Lesioni del labbro glenoideo

Cos'è il labbro glenoideo?

Il labbro glenoideo o cercine glenoideo è una struttura simil meniscale con funzione ammortizzante disposta ai margini della superficie articolare della scapola, la gleba.

Qual è la funzione del labbro glenoideo?

Il labbro/cercine glenoideo ha una funzione di guarnizione "ammortizzante" per l'articolazione della spalla così come il menisco la svolge per l'articolazione del ginocchio.

Come si può creare una lesione del labbro glenoideo?

La causa più evidente sono i traumi diretti od indiretti con rotazione del braccio ma può anche essere silente, con microtraumi ripetuti (es. nei pallavolisti o negli sport di lancio) correlati al gesto atletico specifico.

Quando si può sospettare una lesione del labbro/cercine glenoideo?

La patologia del labbro glenoideo rappresenta spesso una fonte di dolore persistente della spalla presente in attività ed anche durante il riposo notturno, presente anche in assenza di patologie della cuffia associate, associata in modo variabile a sensazioni di "scatto meccanico" all'interno dell'articolazione.

Come si fa diagnosi di una lesione del labbro/cercine glenoideo?

La diagnosi corretta è basata sulla storia clinica, l'esame superspecialistico mirato con tests specifici di valutazione integrato ad esami strumentali come l'arto-RMN (risonanza con mezzo di contrasto articolare). Tutto questo non fornisce l'affidabilità assoluta e la diagnosi definita è quella artroscopica.

Quali sono le situazioni più frequenti in cui viene posta una diagnosi tardiva?

Le situazioni più frequenti son di solito correste ad esiti di evento traumatico in cui gli accertamenti e l'esame clinico vengono indirizzati esclusivamente sulla patologia della cuffia o in assenza di traumi quando il dolore e limitazione funzionale legati alla patologia/lesine del labbro/cercine glenoideo vengono inquadrati e curati come un "infiammazione" o "tendinite" persistente e gli esami strumentali non specifici come l'ecografia sono ripetutamente negativi. Nel caso in cui la lesione sia localizzata alla sede di inserzione del tendine del bicipite l’infiammazione e dolorabilità persistente alla porzione articolare del tendine bicipitale supportano il sospetto diagnostico di questa patologia.

Cos'è una SLAP lesion?

Una SLAP (acronimo anglosassone) definisce una lesione del labbo/cercine superiore della glena nella spalla.

Come si può creare una lesione del labbro/cercine glenoideo senza un trauma?

Il sovraccarico legato al gesto atletico degli sport di lancio in particolare quando non presente una adeguato equilibrio muscolare ed elasticità capsulare può produrre forze in compressione/rotazione sull'articolazione che determinano una progressiva usura e "scollamento" del labbro/cercine glenoideo.

Quando è indicato il trattamento artroscopico della lesione del labbro/cercine glenoideo?

L'indicazione al trattamento è basata sulla persistete sintomatologia e limitazione funzionale correlabile alla patologia. Particolare attenzione deve essere posta nella spalla del lanciatore (es, pallavolo, baseball, tennis) in quanto la sintomatologia e limitazione funzionale possono anche essere amplificati da uno squilibrio muscolare e funzionale che nelle fasi precoci può essere corretto con il trattamento conservativo/riabilitativo. Quando la lesione è "instabile" lo stesso trattamento evidenzia limiti di efficacia soprattutto nella ripresa completa della funzionalità del gesto atletico dello sport di lancio.

Come si tratta una lesione del labbro/cercine glenoideo?

Il trattamento eseguito in artroscopia prevede la reinserzione del cercine alla sede anatomica ossea della glena con piccole ancorette dedicate (riassorbibili o metalliche, diametro medio 3 mm) in modo da ripristinare la corretta forma anatomica e funzionalità biomeccanica. La riparazione artroscopica può essere eseguita anche con due soli portali/accessi di pochi mm. di diametro.

Qual è il futuro nel trattamento delle lesioni del labbro/cercine glenoideo?

Il futuro è nella prevenzione sopratutto per quanto riguarda le patologie del labbro/cercine glenoideo correlate ai microtraumi del gesto atletico. Infatti è dimostrato con evidenzia scientifica come programmi mirati di prevenzione utilizzati negli sportivi "lanciatori" possano ridurre l'incidenza di patologie da sovraccarico alla cuffia ed al labbro/cercine glenoideo.
Vedi: L. Osti: Arthtoscopic treatment of the biceps tendon pathologies. Abstract Book National Meeting of Japanese Arthroscopy Society), Tokio, 2004
L. Osti. Bioabsorbable material for Shoulder arthroscopy. Ikeuchi Society Meeting Maggio Barcellona 2005
L. Osti , M. Paganelli, G.Bernardini,R. Osti.La patologia del CLB. Atti Congresso SICOOP 2008
L. Osti , F. Soldati: Slap lesion: to treat or not to treat? Abstract Book 1° ISMULT Meeting 2011
L. Osti : La spalla del pallavolista: Simposio Hesperia 2011

Lesioni labbro glenoideo

Lesioni labbro glenoideo