Tendinopatia rotulea

Il dolore al tendine rotuleo è una patologia frequente negli sportivi, in particolare negli sport che prevedono salti e scatti di potenza od in seguito ad un sovraccarico ripetuto del gesto atletico o di attività lavorative gravose. Come fattori predisponenti sono stati individuati patologie endocrine (vedi tiroide ad esempio), squilibri muscolari.

La tendinite rotulea acuta definisce uno stato infiammatorio tendineo, la "tendinite" cronica si associa anche ad un grado variabile di modificazioni della struttura tendinea meglio definite come tendinopatia. (vedi : Arthroscopy. 1998 Nov-Dec;14(8):840-3.) Overuse tendon conditions: time to change a confusing terminology. Maffulli N, Khan KM, Puddu G.

Un ruolo definito nella sintomatologia è risconosciuto anche alla struttura di rivestimento del tendine, il peritenonio con patologie acute/peritendiniti e croniche.
Base fondamentale della cura è la diagnosi corretta con una valutazione accurata sia della condizione del tendine che delle possibili patologie articolari del ginocchio che possono riferite un dolore nella sede del tendine rotuleo. L'esame clinico completo ed accurato si deve integrare con un adeguato (per esecuzione e qualità di immagini) imaging strumentale (ecografia e RMN) valutando il tutto anche in rapporto alla tipologia del paziente/atleta. Non è infrequente il riscontro di "tendiniti" rotulee persistenti in cui ad un analisi piu' approfondita si scopre una associata patologia articolare ad esempio a carico della femoro-rotulea.

Il trattamento indicato nasce quindi dalla diagnosi corretta con analisi accurata della condizione del tendine e del paziente/atleta in toto.

Il trattamento conservativo comprende l'utilizzo della terapia fisica (laser di ultima generazione e tecar terapia per citare gli approcci più innovativi, onde d'urto , terapia infiltrativa con cortisone (da utilizzare in misura limitata) e con acido ialuronico. In quest'ambito il trattamento con PRP della tendinite ha dimostrato una potenziale efficacia sulla riduzione della sintomatologie e sul miglioramento funzionale in particolare nei casi in cui sia presenta una documentata lesione parziale (di dimensioni contenute) nel contesto del tendine ed il trattamento sia eseguito sotto guida e documentazione econgrafica.

Trattamento artroscopico ed endoscopico delle "tendiniti"/tendiopatia e peritendinite rotulea

Tendinopatia Rotulea

Tendinopatia Rotulea

Trattamento chirurgico delle lesioni/rotture del tendine rotuleo

Tendinopatia Rotulea