Protesi di superficie e monocompartimentali

Protesi di superficie

Protesi a minima base di impianto con rapido recupero post-operatorio indicate quando è presenta una lesione osteocondrale/osteonecrotica isolata, di solito al condilo mediale del ginocchio, senza deviazione assiali di rilievo anche in soggetti relativamente giovani (< 50 anni).

Protesi mono-compartimentale

Si intende come protesi mono-compartimentale la protesi che sostituisce solo la parte usurata del ginocchio, più frequentemente mediale.

Protesi mono-compartimentale e Protesi mono-compartimentale

Risulta indicata quando siamo in presenza di una usura artrosica mono-compartimentale o lesione osteonecrotica in soggetto con età >50 anni, non obeso e con ridotta deviazione assiale.

Rispetto alle protesi complete si caratterizzano per il recupero più rapido e l’invasività più ridotta. In caso di usura o fallimento lasciano comunque spazio per una revisione con protesi totale.