Trapianto alloplastico di cuffia

La chirurgia riparativa della cuffia trova il limite nella mancanza di alternative di tessuti tendinei che possano sostituire la parte lesa od usurata.

I trapianti “alloplastici” cioè di materiale biologico compatibile rappresentano una possibilità di innesto di materiale con caratteristiche simili a quelle del tendine di origine.

Gli studi clinici hanno evidenziato tuttavia una tendenza al riassorbimento del materiale nel tempo prospettandone un ruolo maggiore come supporto o rinforzo del tendine piuttosto che di reale sostituto nella sede della lesione tendinea.

Immagine schematica di trapianto alloplastico di cuffia