Patologie sport specifiche

La traumatologia dello sport è un campo di patologie che ha avuto una crescita progressiva legata sia all’aumento della pratica sportiva che all’incremento dello stress articolare correlabile ai gesti atletici specifici (velocità di esecuzione e di gioco) ed alle caratteristiche degli atleti (aumento di altezza e di massa degli atleti) rispetto al passato.

Oltre a questo, nell’ambito delle varie discipline sportive, sono state individuate patologie di particolare frequenza correlabili allo stress articolare e muscolotendineo indotto dal gesto atletico specifico (spalla del lanciatore, spalla del nuotatore, ginocchio del saltatore, gomito del tennista e del golfista, caviglia del calciatore).

Anche la figura del paziente/atleta/sportivo ha subito un’evoluzione e merita una considerazione ed un approccio dedicato.

Lo sport ha un ruolo centrale nella vita di questo paziente per le motivazioni agonistiche ma anche per il benessere fisico e psicologico, la sofferenza legata al trauma e alla conseguente disabilità si riflette sulla qualità di vita è massimamente ricercato il recupero più completo e rapido possibile.

Lo specialista di traumatologia dello sport moderno deve avere conoscenza completa della patologia dalla chirurgia alla riabilitazione e soprattutto alla prevenzione.

Il maggiore successo è prevenire l’infortunio e la lesione/danno da usura, prevenendo ed evitando per quanto possibile l’intervento chirurgico.

Quando una lesione rende necessario l’intervento per il migliore recupero funzionale, la preparazione specifica, la scelta e padronanza della tecnica chirurgica ottimale e meno invasiva, l’esperienza nella gestione post-operatoria e riabilitativa in collaborazione con un team di figure dedicate al recupero sono essenziali per ottenere i migliori risultati possibili.

Nel più recente periodo anche la conoscenza in ambito biologico/rigenerativo con utilizzo dei fattori di crescita e della cellule mesenchimali ed altre metodiche di riparazione e stimolazione rigenerativa dei tessuti hanno aperto un importante scenario presente e futuro nella cura e prevenzione delle patologie e lesioni degli sportivi.

La pratica di uno sport con movimenti ripetuti correlati al gesto atletico può indurre microtraumi su una specifica articolazione che nel tempo possono portare alla comparsa di una lesione a carico di cartilagine, legamenti o tendini. È importante conoscere questi quadri non solo per una diagnosi corretta e precoce ma anche quando possibile per prevenire o limitare l'evoluzione di una lesione.

Traumi e patologie sport specifiche